Affilatura

Per mantenere la lama ben affilata, si consiglia di usare regolarmente un acciaino. Affilando il taglio con questo utensile, si ripristina il filo. Gli esperti dicono che un taglio troppo fino perde il filo. Questa modifica non è visibile a occhio nudo.

Gli acciaini sono realizzati in acciaio con rivestimento al cromo duro con una durezza di ca. 65° Rockwell. Per tutti gli acciaini viene usato un acciaio per utensili legato (materiale n. 2210), con 1,15 % di carbonio, 0,6 % di cromo e 0,03 % di vanadio.
In questo modo si raggiunge la necessaria resistenza all'usura della superficie per la qualità dei materiali sempre più duri delle lame dei coltelli.

Esistono diverse versioni:

Acciaino medio-fino:

è la superficie più usata per uso casalingo e in cucina. Questo acciaio affila rapidamente la lama, consentendo di tagliare in modo preciso e liscio.

Acciaino fino:

Specifico per macellai che affilano coltelli con la mola, per ripristinare lo spigolo vivo del taglio e per ottenere un taglio liscio.

Alcuni dei nostri acciaini hanno inoltre una forma ovale.
Questa offre una superficie maggiore, per consentire un'affilatura più veloce ed efficace.